Feed RSS

il traguardo rotondo

Inserito il

da qualche giorno in terza hanno una nuova insegnante, una supplente che sostituirà la collega di matematica, assente per motivi di salute.
sono tutti eccitati, come al solito quando c’è qualcosa di nuovo nell’aria.

chiedo loro se la supplente sia quella ragazza che ho intravisto in corridoio, forse una neo-laureata..

“ma no, risponde qualcuno dal fondo dell’aula…non è quella… la nostra supplente è piuttosto anziana”

“ macché neo laureata "-gli fa eco giuliana, la rappresentante di classe -“ avrà più di quarant’anni… non è mica è giovane come lei, prof!"

sorrido amaramente consapevole.

loro, che abitano il giardino fiorito dell’adolescenza, ignorano che mi sto avvicinando a grandi falcate al traguardo rotondo e minaccioso dei cinquanta…

Annunci

»

  1. mi sa che ‘sta Giuliana ci sa fare con i prof…;-)
    Buon week end!

    Rispondi
  2. Pensa invece a me!
    Mi mancano solo 27 milioni di miliardi di transizioni
    tra i due livelli iperfini (da [F=4, MF=0] a [F=3, MF=0])
    dello stato fondamentale dell’atomo di cesio-133.

    Rispondi
  3. per me fu un bel tragurdo, lo auguro a tutti, così come l’ho vissuto e superato e sto avanzando..!
    auguri gente e tanti, 50 è bello! credeteci!

    Rispondi
  4. Da tempo non accumulo scorte, consumo le cose sul posto, come la vita. Non cerco depositi, non faccio il ghiro che ammassa quanto piu’ cibo riesce per poi addormentarsi nelle braccia dell’inverno. Noi ci addormentiamo nelle braccia della morte. Dopo i cinquanta, se uno non e’ proprio tonto, sa che la vita va mangiata direttamente dall’albero, non va raccolta in ceste per farne provvista. Dopo i cinquanta il tempo si mette a correre, accelera. La velocita’ fa perdere i pezzi per strada: cadono capelli, denti. La vista diminuisce, si diventa miopi, presbiti, i piu’ sfigati impotenti. Le ossa cigolano, la schiena scricchiola come una vecchia gerla stretta tra le ginocchia. Il recupero dopo una sbronza richiede tre giorni, per non parlare di altri recuperi. E’ una tristezza. Si tira vanti, allora, con l’accortezza di non fare deposito, di non mettere la vita in banca sperando di ritirarla con gli interessi.

    Mauro Corona. I fantasmi di pietra. Mondadori Milano 2006.

    Rispondi
  5. Io sono appena arrivata alla soglia dei quaranta e certe volte già mi sento a mezza strada ra lo straccio ed il cesso 😉
    Leela

    Rispondi
  6. Io navigo verso i 48,mai stata meglio, indietro non ci tornerei…

    Rispondi
  7. ciao onda, ovviamente ci scambiamo solo opinioni personali, punti di vista, e nel rispetto di tutti…un abbarccio.

    Rispondi
  8. CRYPTO[..] Messaggio di UFe5B8… Sono un O di 50 anni che sente() di averne 40(). Difficile vero? Direi, impossibile da comprendere… Come un traguardo rotondo sia per qualcuno una partenza. Forse costui o costei è un UFO? Forse… "Mangiare i fru [..]

    Rispondi
  9. CRYPTO[..] Messaggio di UFe5B8… Sono un O di 50 anni che sente() di averne 40(). Difficile vero? Direi, impossibile da comprendere… Come un traguardo rotondo sia per qualcuno una partenza. Forse costui o costei è un UFO? Forse… "Mangiare i fru [..]

    Rispondi
  10. anch’io, sigh! ;-)***

    Rispondi
  11. mio padre a 50 l’hanno in prima pagina sulla rivista della sua azienda, giuro che non l’ho mai visto più bello!!!!!!

    Rispondi
  12. Andiamo bene se una persona è vecchia a 40 anni……Aiuto…

    Rispondi
  13. Arrivo direttamente da Titti.
    In questo dibattito sullo spartiacque delle decine compiute. 40? 50?
    Bah, e perchè mai devo accollarmi una tale fatica? E collocarmi in buon ordine? Vivo da 50enne? O anagraficamente lo sono ma comportamentalmente no?
    Proprio oggi camminavo su una teoria di pietre badando a non calpestare le righe: sono una 50enne fuori corso? Una bambina irrisolta? Stravagante’ Fuori le righe?
    Ma su: ecchissenefrega?

    Non può essere che mi divertivo e basta?
    Ci vedo meno? Ci son gli occhiali.
    Fa male la schiena? Mi stendo un pochetto. E beh?

    Mano a mano, a patto di vivere (il che lo ritengo augurabile) il mondo rallenta. E mi offre nuove prospettive. E tempo, e opportunità di cogliere cose che prima sfilavano avanti veloci. Non è perdita, ma cambiamento. La sfida prosegue.

    ‘notte a tutti.

    Rispondi
  14. eh però….mi fa ridere!!!!!a 40 anni vecchi!brava la Giuliana,voglio vedere quando ci arriva anche lei.mi sono ricordata di un intervista che ha fatto l’ultima miss Italia,parlando del fisico dice”io mangio quanto voglio e non ingrasso,poi sono giovane,quando avrò 25 anni,ci penserò,visto che in quell’età le donne si ingrassana”insoma il senso era quello,lei addirittura ha datto un età paradossale della vecchiaia.buona giornata Onda

    Rispondi
  15. affabile, è vero!!!

    dariol. qualche volta sei troooppo ermetico….

    titti, speriamo che lo sia anche per me….

    dariol, grazie della splendida citazione, (non lo conosco, ma mi attizza…)- La vita dall’albero è come i frutti di titti….

    lorypersempre, a chi lo dici…

    treeonthehill, beata te…

    titti, sì… è chiaro…

    Princy60, aver compagne al duol…

    La Scazzata, purtroppo anche qui c’è differenza tra maschio e femmina … e non dirmi che non è vero…

    novadiana, no non è per niente vecchia a 40 anni…

    arabapernice, mi piace la tua filosofia, sono venuta a trovarti, ti ho aggiunto come amica e tornerò a leggere il tuo blog.

    aniledaxeka, sai… la prospettiva cambia… ma, dimmi perchè anche tu hai cambiato logo?

    Rispondi
  16. L’importante è essere giovani dentro…tu sei una mamma moderna, i ragazzi lo percepiscono di sicuro!!!!!

    Rispondi
  17. utente anonimo

    Il traguardo rotondo dei cinquanta ti sembrerà il fiore della gioventù quando avrai raggiunto e superato quello dei sessanta.
    Di dieci in dieci la vita si ripete.
    Quando avevo trent’ anni credevo di essere vecchia. Non è così per tutti?
    Con simpatia.

    Rispondi
  18. Il commento precedente era mio; sono nuova e non capisco perchè sia uscito anonimo. Censorina

    Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: