Feed RSS

senza esagerare….

Inserito il

colpi di lucela sera dell’ultimo dell’anno, guardando ammirata tutte quelle testoline acconciate splendidamente, affascinata dai neri, dai biondi e dai rossi intensi e luminosi, e sentendomi come cenerentola al ballo, mi sono detta:

"onda, basta… basta con questa pettinatura (spettinatura) da ragazza alla pari. basta con questo castano chiaro slavato… tutte quante, comprese la bidella tilde e la colf rosaria, sono pettinate meglio di te… basta."

anno nuovo, capigliatura nuova.

 

e allora stamattina, appena uscita da scuola, mi precipito dal mio fido parrucchiere nico e gli dico che voglio finalmente tagliare i capelli, cambiare colore, avere una testa da vamp, insomma voglio dare una svolta alla mia vita…

 

mi guarda preoccupato e perplesso.
in tanti anni che sono sua cliente non mi sono mai sognata di fargli una richiesta del genere.

sei sicura, onda, di volerli tagliare? vuoi un bel taglio corto?

 

bè, nico, no… non proprio corto …

 

vuoi, forse, un taglio diverso, magari un carrè?

mah … no… un taglio proprio diverso no…, tutto scalato come al solito…

 

allora vuoi tutta una testa di mechès?

una testa di mèches? ma, sei per caso impazzito, nico?

magari fammi giusto qualche colpo di solema, mi raccomando, giusto qualcuno… senza esagerare….

Annunci

»

  1. domani tu esci e torni da Fido a farti stravolgere la testa..non è un consiglio il mio, questo è un ordine!!!!!!!!!!!!!!! Molto amorevole ovviamente..

    ps. Tira fuori le palle Onda e dacci un taglio netto a sti capelli..sarà una liberazione..
    ‘Vola solo chi osa farlo’ lo disse Zorba alla gabbianella nella notte in cui piangeva perchè non riusciva a spiccare il volo.. Questo è il tuo momento. Vola Onda, vola in alto, lasciati alle spalle le cose brutte che ti sono successe negli ultimi mesi. OSA. D’ora in poi fallo sempre, a partire dai capelli arrivando a cose più serie..puoi farlo, hai tanta forza dentro, non lasciarla sbiadire nella nebbia come sta succedendo da me(vedi post).
    Con affetto,
    La sempre tua Scazzata

    Rispondi
  2. Beh, il colore è bello…ma il taglio non si capisce molto, a dire il vero ehehehe!

    Rispondi
  3. Povero Nico..che pazienza che deve avere con le donne…il colore è bellino (a me piacciono le bionde..), ma del taglio poco si capisce..comunque concordo:anno nuovo taglio nuovo..

    Rispondi
  4. Ganziale la scazzy…
    mah! io non ho più il coraggio di cambiare un gran che in testa..(capelli intendo, per il resto sono matta come un cavallo)

    Rispondi
  5. ciao. ma si cambia, se non si fa con i capelli, tanto poi ricrescono è l’unica cosa con cui si può giocare. comunque il colore è bello. ciao penny

    Rispondi
  6. Ciao Onda!
    Son tornata si, ma trovo difficile scrivere sul blog. Verrá, ci va tempo.

    Anche io ho tagliato i capelli. Qui in Norvegia costano troppo, quindi ho colto l’occasione mentre ero a casa. Anche per me il taglio di capelli a spesso significato il desiderio di cambiare! Quasi come voler rendere visibile che qualcosa sta cambiando, é giá cambiato o vuole essere cambiato.

    Bel colore!
    Un abbraccio
    iLa

    Rispondi
  7. dicono che una donna cambi acconciatura quando vuol cambiar qualcosa..

    mi hai fatto ritornare in mente una gag di Bisio e della Incontrada..

    “sei bellissima cos’hai fatto?”

    “mi sono fatta dare due colpi ( tenendosi una ciocca di capelli tra le dita)”

    la prossima volta,che devi farti dare due colpi, chiamami..!!
    rispose bisio( un genio!!)

    buona domenica,Giuseppe

    Rispondi
  8. A proposito ma come sta la mia concittadina? E’ un po’ che non ci racconti di lei…

    Rispondi
  9. Io ci ho pensato, ripensato, riflettutto, scritto un post e poi … non ne ho fatto nulla come al solito

    Rispondi
  10. Ciao Onda, non so se ti farà piacere, ma ti ho nominata per una delle solite stupide catene… 😉
    Quando hai tempo e voglia sei attesa da me.
    Ciao
    Giorgio

    Rispondi
  11. il parrucchiere è meglio dello psicologo!

    Rispondi
  12. mi hai fatto sorridere. un abbraccio

    Rispondi
  13. si insomma un gran cambiamento

    Rispondi
  14. Ahahuha fantastico!!!
    Pure io, le poche volte che vado da parrucchiere o estetista chissà che vorrei farmi fare, tipo vorrei uscire dal salone di bellezza tutta diversa, manco potessero farmi un lifting (non so nemmeno se si scrive così!!!)… poi alla fine mi faccio fare sempre le stesse cose.
    E sai che ti dico? Faccio bene… le rarissime volte che ho dato retta al parrucchiere (e ne ho cambiati tanti) l’ho sempre pagata cara… perché il taglio particolare è bello appena fatto, perché ti fanno la piega loro, ma quando poi ti lavi i capelli e ti metti ad armeggiare con spazzola e pettine, ti rendi conto che da sola non lo sai assolutamente gestire…
    …stessa cosa il “sostegno” (neologismo per “permanente leggera”), e anche per la tinta: io l’ho sempre fatta nera corvina, coi riflessi blu, quindi poco più scura del mio colore vero e togliendogli i rilfessi rossi che ha naturali. No, l’ultima volta il parrucchiere ha voluto farmi per forza una tinta molto più chiara e riflessata… sì ok, ma la ricrescita??? E’ terribile… e io mica posso permettermi di rifarla da lui tutti i mesi!!!
    Risultato: dall’ultima volta che sono andata dal parrucchiere, poi ho comprato le tinte dell’Oréal, e mi sono anche riaggiustata il taglio da sola, ebbene sì. E che enorme soddisfazione, avere i capelli come dico io, e oltretutto risparmiando bei soldini 🙂

    Adesso, però, cancella tutto questo pappone che ho scritto… e corri dal parrucchiere a cambiare taglio!!! 😀
    Che ti importa, se poi non ti piace… al massimo li fai ricrescere 😉

    Buona serata cara!!

    Rispondi
  15. Ciao Onda!
    io ho avuto lo stesso raptus! In un momento del tutto inusueto… mi stavo infilando il piumino e mi sono ritrovata a scanzare questi capelli lunghi e fastidiosi … prendo il telefonino e chiamo la mia parrucchiera: ti avrei fatto vedere la sua faccia qualdo le ho detto “taglia!”
    ora ho un carrè appena sotto l’orecchio e non me ne pento! Cervicale a parte … (forse ho sbagliato periodo?… chi se ne frega, uso la sciarpa!)
    un bacio
    anna
    PS: SI PUO’ OSARE DI PIU’!

    Rispondi
  16. Insomma, sei uscita con il solito taglio… Non è sempre facile cambiare, perché si teme di pentirsi, poi. Basta comunque che tu proceda ad un taglio moderato, per abituarti. Io, invece, sono ormai anni che ho questa pettinatura corta che in certi momenti mi pare quella di un marine… D’altro canto mi crescono così in fretta che dopo tre settimana sono già nella fase2, il leone (spettinato!!). Per il colore, ho avuto un imbiondiemnto naturale: da rossa che ero, a furia di capelli grigi, ora sono bionda. Quasi “mechata”.
    Ciao!

    Rispondi
  17. bellissimo colore!!!

    io invece ho un parrucchiere ch esi ostina a voler accorciare con decisione la mia lunga criniera mossa… ma non gliel’ho ancora permesso! 🙂

    Rispondi
  18. Onda hai fatto bene 🙂
    Bellissimo colore 🙂

    Rispondi
  19. E’ un colore molto bello, lascialo naturale che è la cosa migliore che puoi fare. Ti consiglio di non farti un taglio drastico, perchè poi, se ti piaci, ti adori, ma se non ti piaci ti odi, e passerai ore davanti allo specchio, insoddisfatta e disperata!

    Rispondi
  20. Ecco, mi raccomando, che non sia una cosa drastica

    Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: