Feed RSS

buon compleanno, mamma

Inserito il

oggi è il tuo compleanno o meglio, sarebbe stato il tuo compleanno e io voglio fare come se tu fossi ancora qui.

 

arrivo da te con un gran mazzo di fiori.

ti ho chiesto se vuoi qualcosa di particolare. mi hai risposto, come al solito in questi ultimi anni, che no, non ti serve niente.

magari ti prendo anche un libro, uno che parli di qualcosa che ti riporta alla tua giovinezza, che quando eravamo piccoli e ce la raccontavi, ci sembrava un  periodo incantato, pur con la guerra e il pane nero e la fuga dalla città…

 

arrivo con i fiori e il libro che forse ti piacerà, ci sono anche delle fotografie in bianco e nero della la strada in cui vivevi, con le carrozze, l’insegna di un vecchio negozio e un antico caffè.

 

mi accogli con un sorriso. vuoi sapere delle ragazze, dei loro fidanzati. ti racconto della mia preoccupazione per ilaria, con quella famiglia così diversa dalla nostra e anche per alice con quello skipper scombinato in cui è andata ad incappare.

sorridi e commenti che non devo preoccuparmi, che tutto si sistemerà…

 

poi ti parlo di me, di quanto mi manchi, della mia difficoltà ad entrare in sintonia con andrea, della mia angoscia per la partenza di alberto, con cui pure ho difficoltà ad esternare i miei sentimenti, del mio sentirmi così sola qualche volta, dei miei timori per il futuro…

 

e magicamente, a differenza di come è sempre stato sin da quando ero bambina che proprio non riuscivo a tirar fuori quel che avevo dentro, stavolta riesco veramente a parlare con te.

 

buon compleanno e grazie mamma!

Annunci

»

  1. coincidenza anche Titti ricorda la sua mamma oggi. auguri

    Rispondi
  2. Buon compleanno Mamma nel sereno dolore di chi ti pensa e che ti ama sempre…
    tu ricordi, io ricordo ed altri ricordano i compleanni e momenti delle rispettive mamme…e a tutti noi piange di maliconica nostalgia il cuore…
    Dedica bella e molto dolce…

    Rispondi
  3. Ciao Onda,
    bello il ricordo della mamma.

    A Lei ed a Te, auguri e buon futuro (ovunque Ella sia).

    banzai43

    Rispondi
  4. bellissimo questo intervento..mi ha fatto venire i brividi..l’ho apprezzato tanto. Bacino ondina bella

    Rispondi
  5. Toccante il tuo post.

    La mia, purtroppo, non c’è più da 7 anni, oggi ricorre il suo anniversario. Quante cose non dette… se ne è andata troppo in fretta…mi consola saperla accanto al babbo col quale aveva condiviso 52 anni della sua vita….e se tendo l’orecchio mi sembra ancora di sentirli conversare….!!!!!!

    Scusa l’intrusione 🙂

    Rispondi
  6. 🙂
    coincidenze, oppure chissà segni della vita, figlie di madri che nascono e che muoiono in giorni vicini..e che poi si ritrovano sul WEB, sicuramente è una cosa bella, val bene un abbraccio! 🙂

    Rispondi
  7. tenero e delicato questo tuo ricordare
    un caro saluto
    🙂

    Rispondi
  8. Grazie delle parole che mi hai lasciato, trovo anche in te un animo sensibilissimo.
    Buona giornata.

    Rispondi
  9. Anche il mio augurio arrivi alla tua dolce mamma!

    un bacio

    Rue

    Rispondi
  10. Auguri anche a te, perchè tu sei nata con lei.
    Sì, si sistemerà tutto, anche prima lei leggeva il tuo cuore, esattamente come ora, esattamente con la poesia che ti ha lasciato.

    Rispondi
  11. dolce e malinconico
    e a me ha fatto venire
    un’amnesia non il giorno
    del suo compleanno

    son tornata ho fatto solo una toccata e fuga a trieste dove vivono i miei figli

    non so se avrei avuto un dialogo con la mia mamma se ne andata prima che scoprissi se si poteva fare

    Rispondi
  12. io provo tanta rabbia quando riesco a parlare così con mio padre ,tanta rabbia, tanto dolore per non esseere riuscita a parlare così con lui

    Rispondi
  13. Bellissime parole, brava.
    Giorgio

    Rispondi
  14. Grazie anche per chi ha la fortuna di averLa e il tempo passa….e le cose piccole la fan da padrona e per un pò mi hai fermato sull’essenza. Ciao

    Rispondi
  15. dolcissimo questo ricordo, le parole lo rovinerebbero ciao

    Rispondi

  16. Blanca Varela

    A rose is a rose

    immobile divora luce
    si apre oscenamente rossa
    è la detestabile perfezione
    dell’effimero
    infesta la poesia
    col suo arcaico profumo

    Rispondi
  17. Toccante e delicato scritto, che emoziona per l’anima palpitante che traspare. Quando si è adolescenti il rapporto madre-figlia è attraversato da ostacoli, poi diventa speciale e la mamma è qualcosa di unico: solo il suo amore apre il nostro cuore come con nessuno sappiamo fare.
    Un caro abbraccio.
    Annamaria

    Rispondi
  18. E’ davvero molto bello il modo in cui stai affrontando questo dolore… ed è molto bello anche il fatto che tu riesca a condividerlo, non è da tutti…
    Sta tranquilla per le tue preoccupazioni familiari, sono assolutamente umane e comprensibili, ma affrontale con serenità senza farne una malattia (è una parola, lo so) 😀
    Ti abbraccio!!

    Rispondi

  19.  
    sto con il mio silenzio
     nel tuo silenzio
    che splende di giovinezza

    Rispondi
  20. Mi hai intensamente commossa, cara. Ed ho desiderato di arrivare da lei con un gran fascio di sterlizie, che le piacevano tanto. Era una signora fine, elegante, che parlava sempre a bassa voce.

    Rispondi
  21. E’ un post tenerissimo…

    Rispondi
  22. E lo ha compito il miracolo …
    Un abbraccio fortissimo
    anna

    Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: